Hindu Kush CBD Serra 20,5% Bistrot CBD - 1
  • Hindu Kush CBD Serra 20,5% Bistrot CBD - 1
Hindu Kush CBD Serra 20,5% Bistrot CBD - 1

Hindu Kush CBD Serra 20,5%

    13,50 € Tasse incluse


    Sconti sul volume

    QuantitàPrezzoSalva
    212,82 €Fino a 1,35 €
    412,15 €Fino a 5,40 €
    811,47 €Fino a 16,20 €
    1010,80 €Fino a 27,00 €
    Non è possibile ordinare questo prodotto in questo momento

    Dominant Indica Profondément Relaxant |
    20,5% CBD totale
    Fiore di canapa CBD premium coltivato in Svizzera
    Fiori accuratamente curati a mano
    Cultura Serra
    Testato in laboratorio per purezza e conformità
    < 0,2% THC: Conforme al Decreto Europeo n. 639-2014 e al Regolamento Europeo n. 1307/2013
    Aromi legno di sandalo e limone
    Origine genetica: ibrido
    Coltivazione in serra di fascia alta

     Valutazioni e recensioni dei clienti
    nessuno ha ancora pubblicato una recensione
    in questa lingua

    Description

    LA SERRA HINDU KUSH CBD

    Tutti i "cannabinofili" ti diranno che i termini Kush, Haze o Skunk sono qualificatori comunemente usati per nominare una varietà di cannabis. Se oggi molte piante ibride portano questi qualificatori caratteristici della loro genetica, inizialmente, sono stati essenzialmente utilizzati per definire l'origine geografica della pianta di cannabis. Questo è in particolare il caso dell'Hindu Kush, un Landrace (puro lignaggio) che proveniva direttamente dalle montagne che separano l'Afghanistan dal Pakistan. Molto apprezzata per le sue proprietà organolettiche (sapore e odore) particolarmente tenaci e pungenti, la sua grande produzione di resina e i suoi alti effetti, questa varietà di canapa viene coltivata principalmente per la produzione di hashich (Charas e Afghan).

    Le origini dell'Hindu Kush 

    Originariamente, le varietà di cannabis di tipo Kush hanno preso il nome dalla catena montuosa tra Afghanistan e  Pakistan che si estende fino all'India (la catena montuosa dell'Hindu Kush). In questa regione, la canapa cresce naturalmente sul fianco della montagna, il suo fenotipo è quindi perfettamente adattato a condizioni climatiche piuttosto estreme. 

    Le piante di cannabis Hindu Kush inizialmente selezionate dalla banca dei semi, "Sacred Seeds", alla fine degli anni '70 per la sua eccellente produzione di hashish (resina), hanno permesso a questa varietà di farsi conoscere al grande pubblico attraverso la vendita di semi (tipo di semi regolari, femminizzati ma anche semi auto recentemente) tramite siti come "Sensi Seeds", e quindi essere consumati diversamente che sotto forma di merda. Il successo non tardò ad arrivare, l'Hindu Kush trovò subito i suoi fan, vinse molti premi alla Cannabis Cup nel corso degli anni e diede vita a molti ibridi molto apprezzati come: Skunk Kush e Hindu Kush CBD. 

    Metodo di coltivazione

    Come suggerisce il nome, la serra Hindu Kush viene coltivata in serra, cioè in piena terra ma con parametri ambientali più o meno controllati e, generalmente, da semi femminizzati (ci sono pochissimi semi auto di varietà di cannabis CBD e un seme regolare potrebbe dare una pianta maschile). 
    Poiché originariamente l'Hindu Kush è adattato a climi estremi (freddo e ventoso), questo tipo di coltura controllata ne ha permesso l'esportazione e lo sfruttamento nelle regioni più temperate. Con la possibilità per le piante di crescere senza restrizioni di spazio (outdoor, outdoor) beneficiando dei parametri ambientali specifici di una varietà (indoor, indoor), la coltivazione in serra permette a tutti gli effetti di ottimizzare la quantità (resa) e la qualità della fioritura. La coltivazione in serra è il perfetto equilibrio tra colture indoor (indoor) ed outdoor (outdoor). Se la stagionalità della pianta (dal seme femminizzato alla fioritura) dovrà comunque essere rispettata nella coltura in serra, grazie all'effetto serra, questo parametro è rilassato. 

    La varietà di cannabis Hindu Kush CBD serra è di piccole dimensioni (altezza di 100 – 150 cm), ha un breve tempo di fioritura (circa 9 settimane), un tasso di crescita medio e un raccolto medio (450 g / pianta).

    Dominante

    Gli ibridi di cannabis CBD (cannabidiol) sono ottenuti da semi di piante sativa e indica, quindi è impossibile avere prodotti 100% sativa o 100% indica. Questa è chiamata una "varietà dominante" anche se gli effetti sativa (sballo cerebrale) e indica (pietra corporea) sono meno pronunciati nella cannabis CBD (senza THC) rispetto alla cannabis originale (con THC). A causa della sua origine genetica, Hindu Kush CBD è inevitabilmente altamente dominante indica. 
     

    I livelli dei suoi principi attivi

    Se l'Hindu Kush è considerata la migliore varietà di cannabis per fare hashish (Charas e Afhgan) non è per niente. Nonostante un contenuto medio di THC (20%), questa grande indica ha effetti noti per essere spaventosamente rilassanti. Originaria della catena montuosa dell'Hindu Kush, la genetica di questa pianta ha fatto le cose per bene: una pianta produce naturalmente uno spesso strato di tricomi per proteggere le sue infiorescenze dal freddo e dal vento, risultando in una grande quantità di resina facilmente estraibile (da qui la sua propensione a produrre hashish). Questa caratteristica facilita così l'assorbimento dei principi attivi prodotti dai tricomi, dall'organismo, che si traduce in rapidi e potentissimi effetti rilassanti. Per essere legali in Francia, le cime della serra Hindu Kush CBD trovate sul mercato hanno  una concentrazione quasi zero di THC (< 0,2%) d'altra parte, sono dotate di un significativo contenuto naturale di CBD e hanno la stessa propensione a produrre resina facilmente estraibile. 

    I loro effetti sono intensi, rilassanti, profondi e duraturi senza renderli letargici. Per le sue molteplici virtù, l'Hindu Kush CBD rappresenta un solido alleato per combattere lo stress, alleviare i dolori muscolari e facilitare l'addormentamento.

    Sapori e profumi

    Lo spesso strato di tricomi che ricopre i fiori dell'Hindu Kush produce un'alta concentrazione di vari terpeni (sostanze odorose) che conferiscono l'originalità olfattiva e gustativa di questa pianta. Infatti, la sottile miscela di limoneni (agrumi), mirceni (nota terrosa) e carofili (spezie), per citarne solo alcuni, conferiscono a questa erba un gusto forte e persistente e un odore fruttato e speziato molto particolare che si avvicina a quello del sandalo a cui si aggiungono note di limone. La fragranza d'autore che risulta da questo mix è totalmente ipnotizzante, leggermente pungente ma arrotondata in bocca, è unica nel suo genere e riconoscibile dalle prime fragranze rilasciate. 

    La nostra serra Flowers of Hindu Kush CBD

    I nostri fiori serra Hindu Kush CBD da semi femminizzati sono particolarmente caratteristici della canapa indica: grandi boccioli verde scuro, molto densi e mostruosamente appiccicosi. Lo spesso strato di resina garantisce le proprietà organolettiche attese per questa varietà e profondi effetti rilassanti sul corpo. 

    Se questa varietà di Hindu Kush  è naturalmente ricca di CBD, i nostri fiori sono leggermente potenziati e raggiungono un contenuto di CBD piuttosto bello (20,5%) al fine di esacerbare le loro caratteristiche organolettiche originali (gusto e odore).

    Modalità di consumo

    Se le opinioni divergono su un tipo di consumo preferenziale piuttosto che su un altro, i nostri fiori possono essere consumati secondo il gusto e il desiderio di ciascuno: 

    • vaporizzazione: l'estrazione ottimale del CBD avviene a 180°C e quella dei terpeni inizia a 155°C, in modo da sfruttare al meglio le qualità organolettiche e gli effetti dei nostri fiori, optare per una temperatura di riscaldamento intorno ai 170°C. 

    • infusione, tisana: essendo il CBD liposolubile in un liquido, l'aggiunta di una nuvola di latte (grasso) può essere rilevante. 

    • cucina: space-cake, burro di Marrakech, in salsa, ...  

    • pot-pourri: anche se un fiore da serra Hindu Kush  è estremamente profumato, ammetti che sarebbe comunque un peccato che un prodotto del genere finisse in una ciotola su un comò (ma questa è solo un'opinione)!

    I piccoli extra del nostro negozio...  

    Siamo particolarmente interessati anche ai nostri clienti, i nostri fiori di cannabis da serra Hindu Kush CBD sono venduti in sacchetti opachi e ermetici al fine di preservare al meglio la loro fragranza e le loro proprietà legate alla presenza di cannabidiol. 

    Oltre ad un interessante rapporto qualità/prezzo, il nostro negozio online, Bistrot CBD, offre un servizio di consegna discreto e veloce in tutta la Francia. 

    Non esitate a consultare le nostre promozioni del momento, a chiedere qualsiasi informazione aggiuntiva e a lasciare un commento sulla vostra esperienza sensoriale con il nostro negozio.

    Scheda tecnica della nostra serra Flowers of Hindu Kush CBD

    • Tasso di CBD: 20,5% 

    • Contenuto di THC: meno dello 0,2% 

    • Aromi: sandalo e limone 

    • Colore: Verde scuro

    • Effetto: profondamente rilassante 

    • Tipo: indica 

    • Cultura: serra 

    • Origine genetica: ibrida

    In the same category

    10 other products seleted for you
     Parere

    Sii il primo a dare la tua opinione !